Pubblicato da: hattiva | 24/05/2011

Riflessioni sull’esperienza di Herbaventis

L’anno scorso è partito il progetto “Cercivento” che previo precedenti appuntamenti-incontri con il sindaco di Cercivento e alcuni membri della Cooperativa Hattiva è stato raggiunto l’accordo di poter lavorare un appezzamento di terreno, nelle varie fasi (dalla semina al raccolto), nello stesso luogo di Cercivento alle pendici del monte Zoncolan, più la gestione del verde pubblico.
Le pianti officinali di cui disponiamo sono più o meno una mezza dozzina tra le quali: la camomilla, la calendula, la malva, la melissa, la menta, il timo e le patate (perché ebbene si alla fine a prodotto finito ci sono anche alcune creme per viso alla patata!).
Anche quest’anno con la prima settimana di maggio abbiamo cominciato la lavorazione iniziando con una squadra di 5-6 persone con l’estirpamento delle erbacce e l’interramento di timo, menta e patate, a termine il processo di annaffiamento, la lavorazione nelle serre. Ogni settimana una squadra sale a Cercivento per le varie lavorazioni, si prevede un lungo menage che durerà fino alla fine dell’estate, quando si potranno ottenere tutti i prodotti.

Alessandro

Anche quest’anno siamo andati su a Cercivento per piantare le piante officinali.
E’ stata un’esperienza unica piantare le piantine officinali, nell’aria montana distraendosi un pò dal lavoro giornaliero.
L’esperienza più grande è stare insieme ed aiutarci a vicenda sia nel lavoro sia in famiglia

Ellys

E’ stato bello coltivare la melissa e la menta.
Mi è piaciuto tanto lavorare anche con gli altri perché mi piace stare in compagnia. Mi piace lavorare in montagna nei campi, tipo come i contadini, perchè mi piace stare all’aria aperta, sentire l’aria profumata.

Marianna

Mi è piaciuto molto lavorare. Mi piace pulire le erbacce altrimenti le piante muoiono. Mi piace coltivare perchè è bello vedere il fiore che spunta e le foglioline.
La mia pianta preferita è la calendula, perché ha un buon profumo, si fanno le creme. Il suo fiore è arancione.

Fabio

Mi è piaciuta perché è stata una bella esperienza…
Ho scoperto l’esistenza di nuove piante, piante che non avevo mai conosciuto prima… tipo l’erba cipollina, la calendula, ecc…
Pian piano ho imparato a conoscere le piante, le loro proprietà e i loro benefici.
Non è come nei supermercati, dove prendi il barattolo con la pianta dentro. Qui vedi crescere le piante, le raccogli, le vedi in grani. E’ completamente diverso! Vedo tutto in maniera molto naturale… posso toccarla, sentire l’odore…
Mi piace stare all’aria aperta e conoscere posti nuovi poi. Cercivento, come paesino di montagna mi è piaciuto molto.

Sergio


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: